3445 visitatori in 24 ore
 225 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Cinzia Gargiulo

Cinzia Gargiulo

Sono un'insegnante di scuola dell'infanzia.
Mi piace il teatro, il cinema, la poesia, la musica dal vivo e ogni forma d'arte. Amo il mare e il contatto con la natura e porto in me la solarità della mia città: Napoli.
Adoro le poesie di Neruda, Hikmet, Sara Teasdale, Tagore.
Scrivere per me è ... (continua)


La sua poesia preferita:
Innocenza sniffata
Sdoppiata
nell'identità immatura
svende la dignità.
Fiore appassito senza sbocciare
trastullo tra mani...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Sospesa all'alba
Sera!
Ancora una volta sento
lo stesso odore di cielo vuoto.

La notte non è più nostra
ed il suo colore è più scuro
senza le tue labbra ad accendere il buio.

E mentre gli occhi sono soli e la stanza
è calda...  leggi...

In cura su di una panchina
Un bacio di Giuda
ed un arrivederci mormorato
dopo aver lasciato
l'ingombrante pacco
nel salone bianco.

Le giornate...  leggi...

L'accordo è là tra di noi
S'incrociano gli sguardi tra la folla
s'attraggono e si sfuggono
in un tango d'emozioni
trasformando l'attimo in eternità.

Muta la prospettiva di vita
sfuma il grigio nei colori arcobaleno
tutto s'illumina d'una aurea luce
mentre...  leggi...

Nelle vene di una foglia
Volteggiava una foglia
lungo sentieri scoscesi
giù per le colline
fino alla vallata
fermandosi in riva al mare.

Tra le mani l'ho adagiata
di sé mi ha raccontato.
Coprendola di carezze
sul mio cuore l'ho soffiata
e l'amore le...  leggi...

L'orco di Oz
Mani immonde
di menti perverse
imbrattano di nero
anime candide.

Strappano il sorriso
donando lacrime amare
a gemme...  leggi...

Polvere di stelle
Alzo gli occhi al cielo
milioni di stelle
illuminano la notte
le stesse che guardi tu.
Odo la voce del vento
mi parla di...  leggi...

Cinzia Gargiulo

Cinzia Gargiulo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Innocenza sniffata (17/04/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Di fuoco è l'anima dell'acqua (12/10/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Red Dreams (05/08/2018)

Cinzia Gargiulo vi consiglia:
 Stille d'inchiostro (13/09/2011)
 Spezie d'amore (14/03/2011)
 L'orco di Oz (10/01/2011)
 Oltre ogni ragionevole dubbio (25/10/2011)
 Bambini di cristallo (08/05/2014)

La poesia più letta:
 
Polvere di stelle (14/10/2010, 9555 letture)

Cinzia Gargiulo ha 6 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Cinzia Gargiulo!

Leggi i 4838 commenti di Cinzia Gargiulo


Leggi i racconti di Cinzia Gargiulo

Le raccolte di poesie di Cinzia Gargiulo


Autore del giorno
 il giorno 14/07/2016
 il giorno 22/01/2015
 il giorno 28/07/2013
 il giorno 29/02/2012

Autore della settimana
 settimana dal 29/09/2014 al 05/10/2014.
 settimana dal 02/07/2012 al 08/07/2012.
 settimana dal 27/06/2011 al 03/07/2011.

Autore del mese
 il mese 01/11/2018
 il mese 01/08/2016
 il mese 01/03/2015
 il mese 01/05/2014

Cinzia Gargiulo
ti consiglia questi autori:
DonatoDelfin8

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Cinzia Gargiulo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Cinzia Gargiulo in rete:
Invia un messaggio privato a Cinzia Gargiulo.


Cinzia Gargiulo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il Principe

"Il Principe" è un trattato di dottrina politica scritto da Niccolò Machiavelli nel 1513, nel quale espone le (leggi...)
€ 0,99


Cinzia Gargiulo

Poesia del concorso Violenza sulle donne

Il giardino malato

Donne
Solo spine sono rimaste
di quell’amore sbocciato
tra rose rosse
e fuoco di passione.

Ombre nere sfilacciate da lacrime
volteggiano sulla cenere d’un sogno,
lo sguardo è spento,
la bocca un fiore appassito.

Non c’è alba a donare luce
il buio s’intona al viola
nell’alternarsi di urla e carezze
profanazione per l’anima.

Goccia il dolore
sui gigli sbocciati da un amore malato,
nell’illusione di proteggerli
la verità è celata.

In un mattino d’estate
sopraggiunge la quiete con un gelido refolo
e nell’immobilità d’un giardino maledetto
si respira l’odore acre
di terra concimata a sangue.



Cinzia Gargiulo 14/10/2014 16:12| 12| 1993 1833


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Ventola raffaele - Francesco Rossi - Alberto De Matteis - Jibi - Melina Licata - Sara Acireale - DonatoDelfin8
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Bellissima! Un brivido sull' ultima strofa... (rosanna g)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Versi molto forti per un tema che è ogni giorno più attuale creando sempre maggiore sconcerto. Quale siano le motivazioni alla base di così tante atrocità è sempre più difficile da capire e sinceramente non mi sento in nessun caso di comprendere. Una vita soppressa non potrà più ritornare alla vita e quindi penso che tra le soluzioni ci debba essere maggiore severità nelle condanne inflitte. Una riflessione profonda su un argomento di fronte al quale si avverte un senso di impotenza smisurata.»
Club ScriverePaola Vigilante (27/10/2014) Modifica questo commento

«'Ombre nere' gocciolano dagli occhi fino ad annegarne i sogni, fino a soffocare la luce di quel sogno d'amore illuso e tradito che ora appassisce inesorabilmente in un dolore agonico, intimamente sfigurato e deturpato ... un giardino di speranze che perde vita e colore, ripiegato e raggrumato nel sangue disperso di anime crocifisse... immagini intense e di elevato spessore, particolarmente efficaci ed espressive nel trattare questo tragico tema»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (25/10/2014) Modifica questo commento

«Stupendi versi per un tema che attanaglia i nostri giorni, una perla da conservare»
Club ScriverePierangela Fleri (24/10/2014) Modifica questo commento

«La semplicità determinata di questa scrittura, rende coinvolgente e toccante la profondità di un'anima sensibile, e in ogni strofa, di questa pregevole poesia, l'autrice scorpora, in maniera attenta e sentita, la sua capacità espressiva, tanto da rendere il lettore partecipe al suo profondo pensiero. Poesia che si commenta da sola, per l'argomento trattato, ma che fa riflettere, fa rabbrividire in ogni verso, fa cercare in ognuno di noi il senso di quelle vite che non hanno la fortuna di essere, di vivere, di sentirsi libere e amate. Una poesia che tocca il cuore e che non può che coinvolgere tutti.»
Club ScrivereRita Minniti (17/10/2014) Modifica questo commento

«un amore lontano dalle gioie iniziali si trasforma in tormento ...lacrime di sangue incredule sgorgano generando succube rassegnazione ma nessuna ribellione sfiora inizialmente il cuore e celare l'inaudita violenza è d'obbligo dinanzi mondo cieco e sordo... versi che colpiscono e che rendono bene l'idea del tormento a cui sono sottoposte molte donne che non hanno colpa se non quella di essere le più sensibili e deboli... apprezzatissima Poesia condivisa e segnalata»
Giacomo Scimonelli (17/10/2014) Modifica questo commento

«Di un amore che si credeva meraviglioso e "unico" sono rimaste soltanto le spine. Il giardino adesso è malato e c'è una "rosa" che ingoia lacrime e dolore. Non denuncia, forse perché ha paura e non si sente protetta dalle istituzioni. Si sente sola perché non c'è una rete di solidarietà nei confronti delle vittime della violenza. Bisogna che si varino delle leggi più significative ed efficaci nei confronti dei violenti e poi... penso seriamente che ci sia di bisogno di un'educazione diversa già dalla scuola primaria. La scuola deve avere il compito di formare i futuri cittadini e rimuovere le differenze e i preconcetti fra i due sessi. Spero che con un'educazione "superiore" non si respirerà più l'odore acre di terra concimata a sangue.»
Club ScrivereSara Acireale (15/10/2014) Modifica questo commento

«Non c'è alba a donare luce nel buio del cuore dove piovono lacrime tristi e amare... in un posto dove non entrano istanti che respirano... in un giardino senza più fiori... Disarma questa realtà che recide fiori belli belli, quanto l'estate. Molto intensa e toccante. Apprezzato il contenuto che cerca luce e sole in un giardino malato.»
Mariasilvia (15/10/2014) Modifica questo commento

«Sono spine che arrivano diritte all'anima che debole si lascia sopraffare fino a morire...
Un tema sempre attuale e profondo che l'Autrice tratta con delicatezza e maestria...
Immagini evocative di grande effetto...
Molto apprezzata!!»
Club ScrivereMelina Licata (14/10/2014) Modifica questo commento

«Sempre più spesso un grande amore pieno di passione finisce poi per perdersi
In violenza inaudita, purtroppo la violenza sulle donne é all'ordine del giorno.
Versi commoventi e molto sentiti.»
Club ScrivereVentola raffaele (14/10/2014) Modifica questo commento

«Un bel sogno d'amore che s'infrange in quel giardino malato, dove sono rimaste soltanto le spine a trafiggere il cuore d'una donna. fiore gentile e delicato che doveva invece essere custodito e curato. Struggente lirica dalle immagini che toccano l'anima del lettore.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (14/10/2014) Modifica questo commento

«sogni infranti, amore malato, l'illusione che si svela in possesso e violenza. Una realtà purtroppo ancora attuale. I tuoi versi mi hanno commossa. Brava!!!!!!»
Cinzia Castellana (14/10/2014) Modifica questo commento

«terra bagnata di sangue innocente... un amore malato dove la rosa della passione é trafitta da pungenti spine... intensa e bella ...il mio elogio alla brava poetessa»
Club Scriverecarla composto (14/10/2014) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Donne
Il tempo dell’amore
Fremiti acidi
Scarpette rosse
Raggi randagi
Il giardino malato
Bambole a pezzi
Theotòkos
Madre provetta
Regina dell'anima

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
Patti dell’altro mondo L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)
Il pozzo dei poeti La poesia e il Poeta (Impressioni)
Ed il sole sta a guardare La Terra, culla della vita (Natura) Secondo premio
L’Autunno del cuore Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Note bugiarde Oltre le distanze (Amore)
Assetati incondizionatamente Sete di giustizia (Sociale)
Cieli neri Poesia a tema libero Menzione di merito
Premio Scrivere 2014
A nodi sciolti I nodi del destino (Riflessioni)
Vèstiti di Luce "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità) Secondo premio
Dolore goccia a goccia Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Vento d’emozioni Oltre la porta (Riflessioni) Menzione speciale
La felicità svelata La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))
Canto d’incanto Tema libero
Premio Scrivere 2012
Cuor di stella Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Pennellate d’autore Poesia a tema libero
Graffiti tra le lenzuola Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)

Cinzia Gargiulo
 I suoi 6 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La tessitrice di sogni (24/07/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un terribile mostro (05/08/2015)

Una proposta:
 
Un terribile mostro (05/08/2015)

Il racconto più letto:
 
Una giornata al lago (21/08/2013, 1452 letture)


 Le poesie di Cinzia Gargiulo



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it