3443 visitatori in 24 ore
 228 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Cinzia Gargiulo

Cinzia Gargiulo

Sono un'insegnante di scuola dell'infanzia.
Mi piace il teatro, il cinema, la poesia, la musica dal vivo e ogni forma d'arte. Amo il mare e il contatto con la natura e porto in me la solarità della mia città: Napoli.
Adoro le poesie di Neruda, Hikmet, Sara Teasdale, Tagore.
Scrivere per me è ... (continua)


La sua poesia preferita:
Innocenza sniffata
Sdoppiata
nell'identità immatura
svende la dignità.
Fiore appassito senza sbocciare
trastullo tra mani...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Sospesa all'alba
Sera!
Ancora una volta sento
lo stesso odore di cielo vuoto.

La notte non è più nostra
ed il suo colore è più scuro
senza le tue labbra ad accendere il buio.

E mentre gli occhi sono soli e la stanza
è calda...  leggi...

In cura su di una panchina
Un bacio di Giuda
ed un arrivederci mormorato
dopo aver lasciato
l'ingombrante pacco
nel salone bianco.

Le giornate...  leggi...

L'accordo è là tra di noi
S'incrociano gli sguardi tra la folla
s'attraggono e si sfuggono
in un tango d'emozioni
trasformando l'attimo in eternità.

Muta la prospettiva di vita
sfuma il grigio nei colori arcobaleno
tutto s'illumina d'una aurea luce
mentre...  leggi...

Nelle vene di una foglia
Volteggiava una foglia
lungo sentieri scoscesi
giù per le colline
fino alla vallata
fermandosi in riva al mare.

Tra le mani l'ho adagiata
di sé mi ha raccontato.
Coprendola di carezze
sul mio cuore l'ho soffiata
e l'amore le...  leggi...

L'orco di Oz
Mani immonde
di menti perverse
imbrattano di nero
anime candide.

Strappano il sorriso
donando lacrime amare
a gemme...  leggi...

Polvere di stelle
Alzo gli occhi al cielo
milioni di stelle
illuminano la notte
le stesse che guardi tu.
Odo la voce del vento
mi parla di...  leggi...

Cinzia Gargiulo

Cinzia Gargiulo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Innocenza sniffata (17/04/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Di fuoco è l'anima dell'acqua (12/10/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Red Dreams (05/08/2018)

Cinzia Gargiulo vi consiglia:
 Stille d'inchiostro (13/09/2011)
 Spezie d'amore (14/03/2011)
 L'orco di Oz (10/01/2011)
 Oltre ogni ragionevole dubbio (25/10/2011)
 Bambini di cristallo (08/05/2014)

La poesia più letta:
 
Polvere di stelle (14/10/2010, 9555 letture)

Cinzia Gargiulo ha 6 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Cinzia Gargiulo!

Leggi i 4838 commenti di Cinzia Gargiulo


Leggi i racconti di Cinzia Gargiulo

Le raccolte di poesie di Cinzia Gargiulo


Autore del giorno
 il giorno 14/07/2016
 il giorno 22/01/2015
 il giorno 28/07/2013
 il giorno 29/02/2012

Autore della settimana
 settimana dal 29/09/2014 al 05/10/2014.
 settimana dal 02/07/2012 al 08/07/2012.
 settimana dal 27/06/2011 al 03/07/2011.

Autore del mese
 il mese 01/11/2018
 il mese 01/08/2016
 il mese 01/03/2015
 il mese 01/05/2014

Cinzia Gargiulo
ti consiglia questi autori:
DonatoDelfin8

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Cinzia Gargiulo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Cinzia Gargiulo in rete:
Invia un messaggio privato a Cinzia Gargiulo.


Cinzia Gargiulo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il Principe

"Il Principe" è un trattato di dottrina politica scritto da Niccolò Machiavelli nel 1513, nel quale espone le (leggi...)
€ 0,99


Cinzia Gargiulo

Non aprite quell'anima

Riflessioni
Tra catene e catenacci
si dibatte l'anima
ferita da mille delusioni.

Sospesa tra cielo e terra
non trova via d'uscita
intrappolata in una gabbia d'oro.

Si maschera d'autonomia
rifuggendo amicizia e amore
nel vortice d'impegni quotidiani.

A sera uniche compagne
restano le ombre della solitudine
a soffiar sulla cenere d'antiche storie.

Crogiolandosi nel dolore
le ferite continua a leccarsi
incapace di ritrovar la chiave della prigione.


Cinzia Gargiulo 16/07/2012 08:36| 24| 2182 1866


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - carla composto - DonatoDelfin8 - Emanuele Martina - Lidia Filippi - giovanni bagnariol
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Ci sono persone che non riescono a superare le delusioni subite in amore o nell'amicizia e si chiudono in se stesse. Riempiono la loro vita d'impegni senza aprirsi veramente agli altri vivendo nella solitudine affettiva.»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Opera descritta da esperta psicologa, chi nella vita non è stata delusa in amore o in amicizia? A me è successo, si rimane imprigionati nel dolore della delusione, per superare dobbiamo trovare la forza di andare dentro di noi, così si ritrova quella chiave... Complimenti hai saputo trattare un argomento molto spinoso!»
Club ScrivereColomba (10/08/2012) Modifica questo commento

«NOn è certamente facile riprendere in mano le "chiavi" della vita... Le delusioni cocenti sono difficili da digerire e si tende ad isolarsi.
La solitudine però non risolve i problemi e spesso peggiora la situazione...
Ci sono mille proverbi sulla questione... mi piace ricordarne uono:
"CHIODO SCACCIA CHIODO..." un pochino rozzo ma molto significtivo!
Ci metto un fiocco peccato non poterla segnalare!»
Club ScrivereDuilio Martino (29/07/2012) Modifica questo commento

«L'io, il nostro essere non può essere tale se lo alimentiamo con apparenze, incontri, con mera formalità, avulsa da una dimensione che non ci appartiene.
Trovare le chiavi di tale prigione?
"Cogito ergo sum". Io sono nell'ovunque, perché sono, nulla può sotrarre al mio essere.»
Antonella Avolio (23/07/2012) Modifica questo commento

«...la chiave della prigione... il tempo che fugge, pieno di impegni che impediscono riflessioni. E' così che si accumulano freddezze e incapacità di relazioni. La chiave potrebbe essere un cambiamento di vedute. Difficile ma possibile. Intensa riflessione che sento mia!»
rosanna gazzaniga (23/07/2012) Modifica questo commento

«Descrizione magistrale della delusione che provoca sconforto e un vuoto incolmabile nell'anima, la solitudine si fa spazio dentro di te e la tristezza si costruisce il suo regno tra le fragili pareti del cuore e non vi è via di uscita. Poesia molto sentita e versi penetranti. Molto bella. Complimenti.»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (19/07/2012) Modifica questo commento

«Profonda riflessione nella cui descrizione in parte mi ci rispecchio. Quando le delusioni provate sono tante, in particolare quando si perde fiducia negli altri che si sentono distanti e differenti dal nostro modo di vedere, interpretare e vivere la vita di tutti i giorni, si tende a rinchiudersi in sé stessi, quasi come a voler erigere un muro, come in una prigione. Ci si immerge negli impegni quotidiani che molto spesso sono semplicemente un diversivo per non pensare a ciò che non ci piace, che ci fa star male e si fatica a venirne fuori. Aprirsi agli altri e se necessario avere l'umiltà di chiedere conforto a chi ci circonda e prova per noi dell'affetto può essere il primo passo verso il ritrovamento della chiave. Bellissima! !!»
Club ScriverePaola Vigilante (19/07/2012) Modifica questo commento

«Uno stato d'animo che ben conosco... Tutto si fa per sfuggire alla vita vera, a quelle emozioni autentiche cui l'anima aspira... La paura di uscire allo scoperto e riprovare gli antichi dolori e delusioni è tanta, così si sopravvive... Importante è esserne consapevoli e di tanto in tanto aprire quella porta! Ottimo stile, apprezzatissima»
Club ScrivereLidia Filippi (19/07/2012) Modifica questo commento

«Sensazioni che ho provato personalmente e che ritrovo in questi versi ben stilati e di grandissima sensibilità, l'autrice coglie magistralmente il dramma di quel volersi isolare dentro una gabbia per proteggersi da nuove e più grandi delusioni, complimenti di cuore, davvero molto bella e sentita.»
Donatella Pezzino (19/07/2012) Modifica questo commento

«L'anima inquieta si dibatte come un pesce sull'arenile. Non cede, non chiede... chiude a chiave la possibilità di trovare l'uscita e si nasconde.
Bella poesia, importante. Ottima stesura!
Complimenti, appassiona la lettura.
Bravo il talento!!!»
Mariasilvia (19/07/2012) Modifica questo commento

«...e si vivono i giorni che non dicono nulla... ma si mostrano nel tempo che ci rincorre... e ci si ricorda solo di aver smarrito il diario dei propri sogni... e quella chiave che potrebbe aprire la porta dell'anima...
Ci si chiude in se stessi... cercando la propria voce durante le notti che si susseguono rapide... volteggiando nei propri pensieri...
Emozioni che sanno arrivare e si fanno condividere... nella loro solitudine...
Piaciutissima...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (19/07/2012) Modifica questo commento

«tante volte si decide di gettare lontano le chiavi della prigione... si sente il bisogno di restare soli nel proprio silenzio interiore... si sente la necessità di ''leccarsi le ferite''senza domandare niente e nulla a nessuno... riaprirsi è difficile... alcune delusioni fanno male... tanto male... versi che sento particolarmente... intensa Poesia veritiera e ben scritta»
Giacomo Scimonelli (18/07/2012) Modifica questo commento

«A volte si rimane prigionieri delle ferite e delusioni e, non riuscendo a superare gli ostacoli, non si fa altro che nuocere se stessi e le persone che vivono accanto. Impegnarsi oltre i limiti per non affrontare le ferite, si rischia di non vedere chi ci apre le porte del cuore. Una poesia molto intensa nel contenuto e bellissima e armoniosa nello stile dei versi»
Shelly Nicole Del Santo (17/07/2012) Modifica questo commento

«è proprio così ci costruiamo la nostra gabbia personale e buttiamo la chiave, come un labirinto dal quale non riusciamo più ad uscire, lasciamo la nostra anima priva delle cose veramente importanti... splendida lirica che esprime tutta la solitudine dei nostri tempi...»
rstorace (17/07/2012) Modifica questo commento

«mi è successo vivere questa condizione, riesco ora a concepire solo l'amicizia, oltre quella con un uomo non vado, ottima poesia»
Citarei Loretta Margherita (17/07/2012) Modifica questo commento

«La prigione dell'anima... difficile trovare le chiavi quando tutto intorno è arido, non è facile aprirsi agli altri e si scivola nella solitudine. Una riflessione profonda e ben descritta dall'autrice. Molto apprezzata.»
Laura Di Vincenzo (16/07/2012) Modifica questo commento

«Ottima riflessione su uno stato possibile dell'anima, chiusa splendida»
Club ScrivereRita Stanzione (16/07/2012) Modifica questo commento

«L'anima delusa, sconfitta, imprigionata vorrebbe liberarsi... uscire allo scoperto ma... non ce la fa... La paura di una nuova delusione attanaglia l'anima che si dibatte ma rimane prigioniera, rifugge da amicizia e amore... Nonostante le delusioni bisogna reagire al più presto, fare in modo di non fare inaridire l'anima. Pensare in modo positivo penso che aiuta molto... Una profonda e interessante riflessione...»
Club ScrivereSara Acireale (16/07/2012) Modifica questo commento

«splendida, solitudine e delusione che portano all'allontanamento, alla solitudine, alla paura di riprovarci, il vuoto attanaglia l'anima... bellissima, segnalo e conservo»
Emanuele Martina (16/07/2012) Modifica questo commento

«Uno scritto pieno di tristezza che tocca l'anima... e che in ogni parola può far trovare la similitudine in ogni lettore... Forse siamo un po' tutti così perché sostanzialmente, certi ideali sono stati cancellati da questa società convulsa, vittima del consumismo e di miti insulsi... che rinunciando a certi ideali e principi diventa più vulnerabile, e quindi pronta sempre a difendersi ed attaccare essere prevenuti... e non a più fiutarsi, scoprirsi... per riscoprire il piacere dell'amore e dell'amicizia»
Idalgo Visconti (16/07/2012) Modifica questo commento

«Una lirica dal significato umano
molto profondo... Versi stilati con capacità
dove la tematica, viene espressa egregiamente...
Prigioni dell'anima difficili
da aprire...
Ottimi versi»
Club ScriverePatrizia Ensoli (16/07/2012) Modifica questo commento

«Lirica dalle emozioni vivissime e molto condivisa.
Complimenti.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (16/07/2012) Modifica questo commento

«intensa riflessione ci propone questa brava autrice... momenti particolari nei quali ci si isola da tutti, solo la notte diventa compagna di ricordi lontani... molto sentita e molto bella...»
Club Scriverecarla composto (16/07/2012) Modifica questo commento

«versi che mi sento cuciti addosso, nella terza strofa tantissimo; una composizione che trasmette un profondo disagio ma spesso si dice che le anime restie a contatti siano quelle più bisignose degli stessi, leggo questa poesia e la sento come una richiesta di aiuto; abile l'autrice a immortalare tali sensazioni; complimenti»
Sadness (16/07/2012) Modifica questo commento

«Qualcosa di me, di qualche tempo fa, viene raccontato da questa splendida riflessione. Si, quando non c'è condivisione con chi hai intorno e molto di ciò che affronti è molto lontano dal tuo sentire... ti fa rinchiudere in una speciale stanza degli impegni. Ti sovraccarichi di responsabilità perché vorresti risolvere i problemi degli altri, dimenticando i tuoi... A volte non è solo fuga... e cercare di riscattare qualcosa in attesa che qualcuno per il tuo operato ti dica brava... Forse c'è anche un bisogno di ritrovare se stessi... di riaffermarsi... ma poi per fortuna le cose cambiano e ci si ritrova più forti e consapevoli.»
Elle (16/07/2012) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Riflessioni
Anima vera
La verità come antidoto
Vedrò se i dubbi contano
A nodi sciolti
Una vita non basta
Vento d’emozioni
Non aprite quell'anima
Spalancando versi
L'eco del dolore
Oltre il sorriso
Rosam cape, spinam cave
Il deserto dell'anima
Il sorriso dell'anima
Sfogliando petali di vita
Compagni per la vita

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
Patti dell’altro mondo L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)
Il pozzo dei poeti La poesia e il Poeta (Impressioni)
Ed il sole sta a guardare La Terra, culla della vita (Natura) Secondo premio
L’Autunno del cuore Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2015
Note bugiarde Oltre le distanze (Amore)
Assetati incondizionatamente Sete di giustizia (Sociale)
Cieli neri Poesia a tema libero Menzione di merito
Premio Scrivere 2014
A nodi sciolti I nodi del destino (Riflessioni)
Vèstiti di Luce "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità) Secondo premio
Dolore goccia a goccia Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Vento d’emozioni Oltre la porta (Riflessioni) Menzione speciale
La felicità svelata La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))
Canto d’incanto Tema libero
Premio Scrivere 2012
Cuor di stella Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Pennellate d’autore Poesia a tema libero
Graffiti tra le lenzuola Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)

Cinzia Gargiulo
 I suoi 6 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La tessitrice di sogni (24/07/2013)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Un terribile mostro (05/08/2015)

Una proposta:
 
Un terribile mostro (05/08/2015)

Il racconto più letto:
 
Una giornata al lago (21/08/2013, 1452 letture)


 Le poesie di Cinzia Gargiulo



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it